“Brothers want to hang with the Meth bring the rope/the only way you hang is by the neck ni**a poke” (Method Man)


I was still thinking about my last post. That word “hate” has so many meanings. A punk may hate society and establishment but there is a light form of hate that can have as a synonimous “sh*t talking”. There is always some sh*t talking going down, everywhere: in the streets, at your office, among the colleagues of your shop, at the skatepark, among rap mcs and on and on. I witnessed firsthand this phenomenon in all the social circuits that I put my nose in in my long life and let me tell you: hate reigns. You feel cooler than him if you say bad things on another dude at the club. You feel you are dressed better if you start talking about his outfits and how wack they are. Enter Walter Breezy. Dude can’t hate. If he dislikes something, he just laughs about it. He feels at once with life. He has everything he wants: a job, a nice car, a good looking girlfriend and a bunch of friends. His style in general is very accurate in the pick of the brands he wears and in proper matchings, but let’s say he comes at you like a punch in the face: his outfits are too loud to be ignored. That’s when I had this idea: he should model for Urban Classics V necks TB169. Boma Agency sent in these plain v neck tee shirts and I never gave justice to them, but I was waiting for the right time. Charcoal heather, blue, royal and grey are only a few of the endless color variations available. I know, of course: you’re going on holiday now. You are focused on a beach, on a proper swimmin’ trunk and on a good looking pair of sandals, let alone a dope pair of sunglasses but don’t underestimate the power of blank v necks. No print, so all the attention goes on your tattoos and on your rosary (not shown here). See? You are hatin’ already but hate is all you got left with when Walter will leave the club with his girl and you are still there with your bros supporting your theories on “proper club outfits”. Thanks for your hate guys, otherwise I wouldn’t know what to write about in a post like this. To put it in Stevie Williams words: I<3 haters


Stavo ancora pensando al mio ultimo post. La parola hate ha così tanti significati. Un punk può odiare la società o l’establishment ma c’e’ una leggera forma di odio invece che può avere come sinonimo “parlar male”. C’e’ sempre qualcuno che parla male ovunque: in strada, in ufficio, con i colleghi del tuo negozio, allo skatepark, tra rappers e così via. Ho avuto modo di vedere questo fenomeno in prima persona in tutte le cerchie sociali in cui ho avuto modo di mettere il naso nella mia lunga vita e lasciate che ve lo dica: l’odio regna. Ti senti più fico di lui se dici delle malignità su di un altro tipo ad un locale. Ti senti vestito meglio se parli del suo outfit dicendo quanto scarso sia. In questo scenario, ecco Walter Breezy. Il nostro non sa odiare. Se non gli piace qualcosa ci ride sopra. Si sente un tutt’uno con la vita. Ha tutto quello che vuole: un lavoro, una bella auto, una fidanzata carina e un sacco di amici. Il suo stile in generale è molto accurato nella scelta dei brand che indossa e in abbinamenti azzeccati, ma diciamo che arriva tipo un pugno in faccia: i suoi outfit sono troppo pesi per essere ignorati. Ecco che qui ho avuto quini l’idea: era lui che doveva farmi da modello per le t shirt con scollo a V di Urban Classics TB169. Boma Agency mi aveva mandato queste tee shirt con scollo a V senza grafiche e non avevo mai dato loro giustizia, ma stavo solo aspettando il momento giusto. Charcoal heather, blue, royal and grey sono solo alcune delle infinite varianti colore disponibili. Lo so, naturalmente: stai andando in vacanza ora. Sei focalizzato su di una spiaggia, un costume giusto ed un paio di sandali belli da vedere, senza parlare di un bel paio di occhiali ma non sottovalutare il potere delle t-shirt con scollo a V senza grafiche. Nessuna stampa, così tutta l’attenzione va sui tuoi tatuaggi e sul tuo rosario (non fotografato qui). Vedi? stai già odiando ma l’odio è tutto quello che ti rimarrà quando Walter uscirà dal locale con la sua donna e tu sarai ancora lì con i tuoi brothers che supportano la tua teoria sugli “outfit da club regolari”. Grazie per il vostro odio ragazzi, altrimenti non avrei saputo cosa scrivere in un post così. Per dirla alla Stevie Williams: “I <3 haters

Add Comment