“I know you wonder what kind of way is that to think/put all the wackest rappers on a boat and let it sink” (C.L. Smooth)


Way before Rick Ross was speedin’ there is a chance that you have heard that joint “Big Pimpin‘” by Timbaland where Jay Z, Bun B and Pimp C layed their rhymes on. The video was setting a standard for future generations as follows: wanna brag like you are makin’ it big? Try to have this boat, these jewels, these girls and party like we do. We won’t discuss jewels and girls here but the boat. Some of us are wealthier than others and may actually own a boat. Others may be broke but still be funny and friendly to a point that their neighbour invites them over for a dinner on their dream boat. Circa footwear shows how versatile is its range to even have the marine area covered. I swear I’m not the best one that may talk about a boat shoe but I’m sure of one thing: soles must be slick in order to leave the fiberglass or the wood of the boat intact. They have to be lightweight and ready to let your feet slip in sockless. There is an aura about this kind of shoes. When you wear them people get automatically tricked into thinking that you are into sea and boats. It’s a lifestyle that attracts general consent, very far from wearing fisherman gumboots or hiking boots. These Compass, here shown in the cognac and black color variations, are the result of another sneaky operation that, in an agreement with Option, allows me to show you what Circa will drop on spring summer 2013. These kicks trascend boundaries. Anyone over 25 if is a man of taste can easily feel the value of such a pair of kicks, be him a skateboarder in his off duty hours or an oil tycoon partying in Montecarlo. I got captured by this silouhette and of course by the quality of the leather and told I Max P to let me post these on my blog. He confessed me that this is his favourite flavor too among the whole collection. No, I didn’t say that other Circas are not as good as these, it’s called personal taste and you should have your own, but I ain’t got time for this, they’re waiting for me on that boat.


Prima di Rick Ross e dei suoi giri a tutta velocità, c’e’ una forte possibilità che tu abbia sentito il pezzo “Big Pimpin” di Timbaland dove han fatto le loro rime Jay Z Bun B e Pimp C. Il video stabiliva uno standard per le generazioni a venire come segue: vuoi fare il fenomeno al quale sta girando alla grande? Allora gira con questa barca, questi gioielli, queste ragazze e fai party come noi. In questa sede non discutiamo di gioielli e ragazze ma della barca. alcuni di noi sono messi meglio di altri economicamente e potrebbero possedere una barca per davvero. Altri potrebbero essere squattrinati ma essere comunque divertenti ed amichevoli ad un punto tale che il loro vicino li invita a cena sulla barca dei loro sogni. Circa footwear mostra quanto sia versatile la sua gamma fino ad arrivare a coprire l’area marina. Giuro di non essere il più indicato per recensire una scarpa da barca ma sono sicuro di una cosa: le suole devono essere lisce in modo da lasciare la fibra di vetro o il legno della barca intatti. Devono essere leggere e pronte ad accogliere il tuo piede senza calze. Questo tipo di calzature ha una certa aura. Quando le indossi la gente viene spinta automaticamente a pensare che tu sia appassionato di mare e imbarcazioni. E’ uno stile di vita che attrae il consenso generale, molto lontano dall’indossare stivali di gomma da pescatore o scarponcini da arrampicata. Queste Compass, mostrate qui nelle colorazioni cognac e nero, sono il risultato di una operazione di infiltraggio che, in accordo con Option, mi consente di mostrarvi quello che sarà negli shops in primavera estate 2013. Queste scarpe trascendono i confini. Chiunque sopra i 25 anni se è un uomo di gusto può avvertire il valore facilmente di un paio di scarpe così, sia che sia uno skateboarder nelle sue ore giù dalla tavola che un magnate del petrolio a Montecarlo. Sono stato catturato da questa silouhette e chiaramente dalla qualità della pelle ed ho detto a Max P di lasciarmele postare sul blog. Mi ha confessato che questo era il gusto che preferiva su tutta la collezione. No, non ho detto che le altre Circa sono meno valide delle altre, si chiama gusto personale e anche tu dovresti avere il tuo ma ora non ho più tempo per questo, mi aspettano su quella barca.

Add Comment