“Keep the chickens clucking, keep the pigeons buggin’/this on my wrist is nothing” (Cam’ron)

Gone are the days of sundial and hourglass, our modern era has more than a way to measure time. Do you want to see the time on your pc, your phone or on your tv? For those moments when you are out there and there is nothing else handy, a good ole wrist watch is always there to tell you what time it is. WeWood time pieces not only tell you the time but they also tell to people around you that you care about the environment. It’s a matter of global warming, oxygen and trees these days. Since you spend time goin’ back and forth on your car, while you could go by bike or by bycicle, the quality of what we breath is slowly decreasing. Add those bad evil corporations cashing in your salary, making you buy unnecessary stuff, that need to exhale giant clouds of toxic smoke in the sky in order to produce what makes you feel cool. The result is that only affirmative action can change this scenario. Here comes WeWood, planting a tree for any watch you buy. What we have here is this Voyage beige, a watch entirely made out of wood, (no, the movement and the little clamp to fasten this on your wrist are metal) whose design reminds those big watches worn on the wrist of wealthy businessmen. The thing is that wood as a material for a watch is so uncommon that people gets stoked on this. I lost count of how many times people complimented me on my WeWood Jupiter watch last summer. I love wood and I love compliments, what can I do about it?! This thick watch (11.9mm) was designed for men obviously but I find it even more impressive on a small wrist like here on Claudia Chloe D. That big face measures 33mm and for those connoisseurs out there the movement is Miyota 2115. Big numbers that you can see even at night and date are not to be taken lightly but I assure you that you will be surprised of how light this Voyage watch is. The only heavy thing here is its style. Watch pictures courtesy of Rachele Daminelli


Sono finiti i giorni di meridiane e clessidre, la nostra era moderna ha più di un modo per misurare il tempo. Vuoi vedere che ore sono sul tuo pc, sul telefono o sulla tua tv? Per quei momenti dove ti trovi in giro e non c’e’ nient’altro a portata di mano, il buon vecchio orologio da polso è sempre lì a dirti che ore sono. Gli orologi WeWood non solo dicono l’ora ma dicono anche alla gente intorno a te che ti interessi dell’ambiente. E’ una questione di riscaldamento globale, ossigeno e alberi in questi giorni. siccome passi del tempo ad andare avanti ed indietro in auto, mentre postresti andare in moto o in bicicletta, la qualità di quello che respiriamo peggiora lentamente. Aggiungici quelle multinazionali cattive che si intascano il tuo salario, facendoti comprare roba di cui non hai bisogno, che necessitano di emettere nubi giganti di fumi tossici nel ciel per poter produrre quello che ti fa sentire cool. Il risultato è che solo l’azione positiva può cambiare questo scenario. Ecco arrivare WeWood a piantare un albero per ogni orologio che compri. Quello che abbiamo qui è questo Voyage beige, un orologio realizzato interamente in legno (no, il movimento e quella molletta per fissarlo al tuo polso sono di metallo) il cui design ricorda quei grandi orologi che si vedono al polso di uomini d’affari facoltosi. La questione è che il legno come materiale per la realizzazione di orologi è ancora fuori dall’ordinario e la gente se ne meraviglia. Ho perso il conto di quanti complimenti ho ricevuto la scorsa estate per il mio orologio WeWood Jupiter. Amo il legno ed i complimenti, che cosa ci posso fare?! Questo orologio spesso (11.9mm) è stato disegnato ovviamente per uomo ma io lo trovo ancora più d’impatto su un polso piccolo come quello di Claudia Chloe D. Quel quadrante così grande misura 33mm e per i connoisseur desiderosi di info il movimento è Mitoya 2115. I numeri grandi che puoi vedere anche di notte e la data non sono da prendere alla leggera ma ti assicuro che ti sorprenderai da quanto leggero è questo orologio Voyage. L’unica cosa pesante qui è il suo stile. Foto orologio a cura di Rachele Daminelli

One Response

  1. Angie Incandela 18 October 2012

Add Comment