“I ain’t got nothin’ but four figures/and weed and hash chopped in the coffee blender” (Redman)

Why do I like LBSTR? This brand is like my nephew: I am not the one that gave life to it but I’ve been close enough from its first steps up to now. A baby no more, LBSTR now runs marathons. Endless marathons all over the Italian territory where they have proved to be the best, but there is more. Exactely like The Diplomats are more than music, LBSTR is more than streetwear. I have a sincere admiration for Jeppy & Cento brand because of the movement that they created around it. There are art schools that teach you how to polish your drawing skills, you have fashion schools that tell you how to cut and sew a piece but no one is able to tell you how to put together a group of people that is as tight as theirs. I was at their party in Milan last friday and you could tell that Unlimited Struggle roster was on fire there because they are proud to represent the brand that supports them. The sense of unity where designers, reps, artists and skaters of this brand are on the same level because of the love that reigns in such a little big family, is a one of a kind thing. Oh, no: I got all emotional on this and I almost forgot to talk about the Coffee t-shirt that Francesca T is wearing here. A coffee grinder, a thing of the past for a ritual that put Italians on the map: espresso. Even if coffee was discovered in Ethiopia around the year 850, it is one of the best Italian family rituals ever: to drink a coffee all together (especially the morning after a party).


Perché mi piace LBSTR? Questo brand è come se fosse mio nipote: non sono stato io a dargli la vita ma gli sono stato sufficientemente vicino dai suoi primi passi fino ad oggi. Ormai non più bimbo, LBSTR ora corre delle maratone. Maratone senza fine su tutto il territorio italiano dove hanno provato di essere i migliori, ma c’e’ di più. Esattamente come The Diplomats sono more than music, LBSTR è più che semplice streetwear. Ho una ammirazione sincera per il brand di Jeppy e Cento a causa del movimento che hanno creato attorno ad esso. Ci sono delle scuole d’arte che ti insegnano a affinare i tuoi skills di disegno, hai delle scuole di moda che ti dicono come tagliare e cucire un pezzo ma nessuno ti può dire come mettere insieme un gruppo di persone affiatato come il loro. Ero al loro party a Milano di venerdì scorso e potevi vederlo che il roster di Unlimited Struggle era lì, bollente perché orgoglioso di rappresentare il brand che lo supporta. Il senso di unità dove designers, rappresentanti, artisti e skaters di questo brand sono sullo stesso livello a causa dell’amore che regna in una tale piccola grande famiglia, è un caso piuttosto unico. Oh, no: sono finito sul piano emozionale e ho quasi dimenticato di parlare della t-shirt Coffee che Francesca T sta indossando qui. Un macinino da caffé, un oggetto del passato per un rituale che ha messo gli italiani sulla mappa: l’espresso. Sebbene il caffé sia stato scoperto in Etiopia attorno all’anno 850, è uno dei migliori rituali nelle famiglie italiane (specialmente la mattina dopo un party).

Add Comment