“Sold cds double platinum, met mo’ execs/southern ni**az, independent label, real killers” (Nas)

May I talk to you in a very simple way? Independent IS skateboarding. This brand of trucks whose iconic logo was designed in 1978 by grandmaster artist Jim Phillips always represented skateboarding to the fullest. Independent teamriders like Danny Way, rather than Christian Hosoi or Eric Koston and even Andrew Reynolds give you an example of how untouchable this brand is. What can you say against four names like these above?! Nada, my friend! As the greatest reggae singer of all times said “in this great future you can’t forget your past”. We all can’t agree more. If you are a loyal reader of this blog in your past you already read about Duane Peters. He is probably the last real skatepunk alive: a punk rock singer since the days of US Bombs, that still dresses like he just came out from a Discharge gig, Duane aka The Master of Disaster is loved by the skate community for being a true pioneer with a balls out attitude, like no other. In this period where we see the legends of the early days continuously brought back in a way or another, it just seemed right that Independent would celebrate such a unique teamrider with a limited edition truck that would give him justice. Nothing is more punk than a cheap striped tee shirt under your leather jacket and that’s why the originator of the Indy air gets rewarded with this graphic on his own pro model now, available in Italy through SRD distribution. Beside these facts concernig aesthetics, there is a technical sheet of this truck on NHS website that I suggest you to give a look at. It will make you understand better why since the early days Independent wants you to ride the best.


Posso parlarti in modo molto semplice? Independent E’lo skateboarding. Questo brand di truck il cui logo iconico fu disegnato nel 1978 dall’artista grandmaster Jim Phillips ha sempre rappresentato lo skateboarding al top. Teamriders di Independent quali Danny Way, piuttosto che Christian Hosoi o Eric Koston ma anche Andrew Reynolds ti danno un esempio di come questo brand sia intoccabile. Cosa puoi mai dire contro quattro nomi come questi sopra? Nada, amico mio. Come disse il più grande cantante reggae di tutti i tempi, “in this great future you can’t forget your past” [in questo grande futuro non puoi dimenticare il tuo passato]. Non potremmo essere più d’accordo di così. Se sei un lettore fedele di questo blog dovresti aver già letto di Duane Peters. E’ probabilmente l’ultimo vero skatepunk al mondo: è un cantante punk rock dai giorni degli US Bombs, che si veste ancora come se fosse appena uscito da un concerto dei Discharge, Duane detto anche The Master of Disaster è amato dalla comunità degli skaters per essere un vero pioniere con un’attitudine che non si risparmia niente, come nessun altro. In this periodo dove vediamo le leggende degli albori continuamente riproposte in un modo o nell’altro, è sembrata la miglior cosa da fare che Independent celebrasse un tale unico teamrider con un truck ad edizione limitata che gli desse giustizia. Niente è più punk di una maglia a strisce da due soldi sotto il tuo giubbotto di pelle ed ecco perché l’inventore dell’Indy air viene ricompensato con questa grafica sul suo pro model, disponibile in Italia tramite SRD distribution. A parte questi fatti inerenti l’estetica, c’e’ una scheda tecnica di questo truck sul sito di NHS a cui ti suggerisco di dare un’occhiata. Ti farà capire meglio perché sin dagli inizi Independent vuole che tu ride the best.

Add Comment