“The garden of Eden against the sea that we got/to make sure the core of the Big Apple don’t rot” (Rakim)

I often put you in front of a lot of young women with caps. All the time. I love caps, you should have noticed by now. What makes this post one of a kind is the fact that this is not a unisex cap but a women beanie. What makes this one of a kind post, a top post are several facts but the main one is that it’s an Element Eden item. I don’t know if you are aware of this but shop owners and reps of all streetwear brands agree: there is no other women collection among all the brands that we are familiar with that puts so much care about representing an urban woman in the most proper way. This Hella cap is hella sweet. Wait, I’m not from the SF Bay, so I am not officially allowed to say “hella“. This Hella cap is really nice. It brings out a classic feminine flavor that I can’t do much to explain but it can reach your soul if you peep closely these pictures with Marica B. It may wrap your hair or if you prefer you can put them inside like a rasta beanie but one thing is sure: this kind of braided job all around it is superior. It truly gives us a sense of something produced with love and care that you just can’t deny. Get lost in the sweetness of such an item like you hear Sade voice whispering in the background. Don’t get it twisted anyway: you can easily pair this with a black leather jacket with Zero Boys in your headphones rather than your best pullover and the mix and match theory will leave you and your Hella cap as the only two winners. Photo courtesy of Rachele Daminelli.


Ti metto di fronte ad un sacco di giovani donne con dei cappelli. Sempre. Io adoro i cappelli, l’avreste dovuto capire a questo punto. Quello che rende questo post unico è il fatto che non è un cappello unisex ma un beanie da donna. Quello che rende questo post unico un top post sono svariati motivi ma quello principale è che si tratta di un articolo Element Eden. Non so se sei conscio di questo ma dai titolari di shop ai rappresentanti di tutti i brand di streetwear tutti concordano: non esiste altra collezione da donna tra tutti i brand che ci sono familiari che metta altrettanta cura nel rappresentare una donna urbana nel migliore dei modi. Questo Hella cap è hella sweet [figo di bestia, San Francisco slang]. Aspetta, non sono della baia di SF, quindi non sono ufficialmente autorizzato a dire “hella“. Questo Hella cap è proprio simpatico. Mette in risalto un gusto classico molto femminile che non riesco a spiegare bene ma che può raggiungee il tuo animo se guardi attentamente queste foto con Marica B. Può avvolgerti i capelli o se preferisci puoi metterli dentro come se fosse un beanie da rasta ma una cosa è sicura: questo tipo di intreccio tutt’attorno è superiore. Dà veramente un senso di qualcosa prodotto con amore e cura che non si può negare. Perditi pure nella dolcezza di un tale articolo come se sentissi la voce di Sade sussurrare nel background. Non fraintendermi comunque, puoi abbinarlo con facilità ad un giubbotto di pelle nero con gli Zero Boys in cuffia, piuttosto che al tuo miglior pullover e la teoria mix and match lascerà te ed il tuo Hella cap come gli unici due vincitori. Foto a cura di Rachele Daminelli.

No Responses

  1. Pingback: Element Eden Plume Top | the maxiemillion 20 September 2013

Add Comment